Risorse umane

Da noi i lavoratori e le lavoratrici sono collaboratori e collaboratrici. Poniamo un'attenzione particolare alle condizioni lavorative e personali di chi lavora con noi, garantendo libertà sindacale e instaurando un rapporto di trasparenza. Crediamo sia fondamentale il rispetto reciproco e un dialogo costruttivo.

Relazioni industriali

La libertà sindacale è un diritto della persona sancito dalle principali convenzioni internazionali, oltre che da varie norme nazionali, ed il Gruppo ha sempre garantito la libertà di associazione dei propri dipendenti, instaurando, nel rispetto di regole e prassi locali e dei reciproci ruoli, un dialogo costante con tali controparti.

Carraro da sempre intrattiene rapporti aperti e trasparenti con i sindacati e le rappresentanze dei lavoratori sia nelle sedi italiane, dove data l'evoluzione normativa e la storia delle relazioni industriali è stato raggiunto un apprezzabile livello di maturità nei rapporti, sia nelle sedi estere, dove le società si sono mostrate aperte al confronto anche con le nascenti organizzazioni sindacali dei lavoratori.

L’approccio nelle relazioni industriali adottato da sempre dal Gruppo Carraro si fonda sul rispetto dei reciproci ruoli e posizioni nella costante ricerca di un dialogo costruttivo.

Gestione delle risorse umane

La gestione delle risorse umane del Gruppo deve dimostrare la capacità di acquisire e integrare differenti profili professionali in una realtà che richiede un'estrema varietà di competenze; questo fatto rappresenta per Carraro un aspetto di significativa distinzione rispetto ad altre realtà sul territorio.

D’altro canto la dimensione internazionale del Gruppo, data la distribuzione geografica sia delle proprie sedi sia dei propri clienti e fornitori, impone ai propri dipendenti e collaboratori del Gruppo una sufficiente propensione ad interagire con controparti di diverse realtà estere così come di operare con colleghi di altri Paesi e culture nel perseguimento degli obiettivi comuni.

Nella gestione del personale il Gruppo deve soddisfare esigenze di flessibilità conseguenti alle richieste di mercato che riguardano la distribuzione dei turni di lavoro nel ciclo di produzione, la necessità di affidare progetti di nuovi processi o prodotti a gruppi di lavoro misti Italia-estero e l'esigenza di affidare ruoli di gestione o controllo a persone da distaccare in un altro Paese con relativi riflessi organizzativi per viaggi e trasferimenti.

Nel definire gli orari di lavoro il Gruppo considera anche le esigenze personali dei collaboratori concedendo elementi di flessibilità (congedo parentale, orario flessibile in entrata e in uscita, part time) nei limiti dati dai vincoli di un'organizzazione del lavoro efficiente, nella convinzione di fondo che favorire una ragionevole combinazione tra le necessità personali e lavorative costituisce un elemento essenziale per un migliore rendimento professionale.

Diversità

Carraro è un Gruppo che opera in un perimetro multinazionale con i propri partner commerciali con una squadra formata dai dipendenti di tutti i paesi in cui è presente con le proprie entità operative.

Questo contesto, in cui le persone esprimono diversità di genere, sesso, religione e cultura, rappresenta insieme una sfida ed un’enorme ricchezza da valorizzare e da gestire consapevolmente per farne allo stesso tempo sia un vantaggio competitivo che un insieme di valori umani condivisi

Il Gruppo ha da sempre adottato una filosofia aperta all’inclusione di competenze e personalità diverse senza il timore di perdere la propria identità aziendale nella convinzione, invece, di arricchire il proprio patrimonio intangibile nel mantenere un fermo atteggiamento contro ogni discriminazione. 

L’impegno del Gruppo verso la diversità, le pari opportunità e la non discriminazione è espresso senza incertezze nel Codice Etico del Gruppo, nella Politica sulla Diversità e nella politica sui Diritti Umani.

Diritti umani

Tutela dei diritti umani

Le relazioni con i dipendenti sono gestite nel rispetto delle normative nazionali e delle convenzioni internazionali in tema di diritti umani. In tale ottica tutto il personale dirigente, o comunque con responsabilità di gestione delle risorse umane, è costantemente informato relativamente al rispetto della legislazione locale in materia di norme sul lavoro.

Per identificare e, per quanto possibile, prevenire i rischi inerenti alla violazione dei diritti umani, per tutte le sue sedi e aree operative, il Gruppo:

  • ha previsto nel proprio Codice Etico uno specifico richiamo al rispetto di tali diritti;
  • comunica periodicamente a tutti i dipendenti e collaboratori i principi che si è dato in materia attraverso tutti i canali disponibili (informativa scritta diretta e presso le bacheche aziendali, posta elettronica, intranet aziendale, sito web);
  • sensibilizza i propri dipendenti attraverso il processo di formazione sviluppato per diffondere conoscenza e consapevolezza del Codice Etico e, nel caso delle consociate italiane, anche del Modello Organizzativo Dlgs.231/2001;
  • promuove l’assunzione di responsabilità da parte dei propri fornitori in tale ambito prevedendo la richiesta di adesione ai principi di comportamento contenuti nel Codice Etico a tutti i nuovi fornitori.

Servizi per i dipendenti

Carraro pone un’attenzione particolare alle condizioni lavorative e personali dei propri dipendenti, sia in Italia che all’Estero, offrendo opportuni strumenti di supporto sia di natura economica che sociale laddove le esigenze sono più marcate, a seconda dell’area geografica e delle normative applicate.

I principali servizi forniti dal Gruppo sono:

  • La mensa aziendale, sia diurna che serale a seconda degli orari e dei turni lavorativi, 
  • Per le società di India e Cina il servizio di trasporto collettivo casa – lavoro, a carico dell’azienda, al fine di minimizzare gli oneri degli spostamenti con mezzi propri.
  • La flessibilità oraria e altre soluzioni part time utilizzabili da parte del personale impiegatizio in Italia e in alcune società estere (Brasile e Nord America) per agevolare i lavoratori sotto il profilo socio-familiare.
  • Forme assicurative su Vita e Salute che vengono fornite sia in Italia che in molte delle società estere.
  • Coperture sanitarie integrative per tutto il personale italiano, brasiliano, indiano, statunitense ed in parte per quello argentino.
  • Programmi di benessere, un supporto finanziario in caso di invalidità e altre facilitazioni minori offerti ai dipendenti della società in Cina. 
  • Presso la sede di Carraro SpA e Carraro Drive Tech SpA di Campodarsego sono rese disponibili alcune agevolazioni per i lavoratori di religione musulmana quali: una sala dedicata alla preghiera e una selezione di cibi compatibile con le loro abitudini alimentari.

Formazione

Il Gruppo Carraro considera la formazione dei propri dipendenti come un fattore fondamentale per la crescita del proprio patrimonio aziendale; il processo di apprendimento è un percorso importante che Carraro valorizza fin dall'inizio della carriera professionale accompagnando i propri collaboratori durante il loro percorso lavorativo.

Rapporti con le scuole

Nello sforzo di diffondere la conoscenza tecnica e ridurre i tempi di integrazione dei futuri neoassunti, per agevolare l’ingresso di nuove leve il Gruppo favorisce da tempo i rapporti con gli istituti scolastici di estrazione tecnica, lo svolgimento di programmi di stage e le iniziative di alternanza scuola – lavoro.

Programmi speciali e sedi dedicate

Tra le varie iniziative va menzionato il programma di formazione avviato presso la Carraro SpA Divisione Agritalia dal mese di ottobre 2017 e denominato Academy” finalizzato esplicitamente ad istruire e reclutare giovani diplomati in possesso di specifiche conoscenze tecniche relative all’area di business dei veicoli agricoli.

Una sede specifica dedicata alla sola formazione è stata inoltre realizzata nel Training Centre della società Carraro India Ltd., che fornisce formazione tecnica a tutto il personale neoassunto destinato alle attività di produzione. 

Formazione per funzione

Le attività di formazione sono organizzate in modo da rispondere alle necessità della popolazione aziendale secondo la funzione di appartenenza. La richiesta più significativa proviene dalle aree tecnico-ingegneristiche della ricerca e sviluppo, del testing e prototipi e della produzione di stabilimento; altre serie di sessioni di formazione sono erogate per aree specialistiche quali quelle amministrative, fiscali/doganali e informatiche.

Costante poi è la formazione in materia di sicurezza sul lavoro e ambiente svolta con formatori interni ed esterni.

Report di Sostenibilità

Scarica la versione completa del nostro Report di Sostenibilità, aggiornata al 31 dicembre 2018

Report di Sostenibilità 2018

31 dicembre 2018 pdf, 6.93 MB

Scarica