L’assemblea degli Azionisti approva il Bilancio 2018

11 aprile 2019

  • Fatturato a quota 624 milioni di Euro, in crescita del 3% rispetto all’esercizio precedente.
  • Lieve calo dell’EBITDA che però, al netto delle componenti non ricorrenti, risulta stabile rispetto allo scorso anno (54 milioni di Euro).
  • Risultato netto pari a 12,2 milioni di Euro.
  • Deliberata la distribuzione di un dividendo pari a 0,13 Euro per azione in pagamento dal giorno 17 aprile 2019.

Campodarsego (Padova), 11 aprile 2019 – L’assemblea degli Azionisti di Carraro SpA, leader mondiale nei sistemi di trasmissione per veicoli off-highway e trattori specializzati, ha approvato oggi - sotto la presidenza di Enrico Carraro - il Bilancio d’esercizio 2018.

“I dati registrati alla chiusura dell’esercizio 2018 testimoniano per il secondo anno consecutivo una forte accelerazione del Gruppo rispetto a quanto avevamo previsto nel Piano Strategico varato nel settembre 2017.– scrive Enrico Carraro, Presidente del Gruppo, nella Lettera agli Azionisti Il fatturato cresce quindi ancora, attestandosi a 624 milioni di Euro rispetto ai 606 milioni del 2017 e la marginalità rimane a livelli ragguardevoli”.

“In virtù dei risultati raggiunti nel 2017, confortati dalle buone prospettive per l’esercizio in corso, abbiamo accelerato nel 2018 gli investimenti in Ricerca e Sviluppo. Ed è proprio per accompagnare questa accelerazione che abbiamo deciso di investire in modo importante nell’espansione del Centro Ricerche di Campodarsego: un’area in cui troveranno posto le nuove linee di prototipazione e che consentirà di arrivare al raddoppio delle sale testing con tecnologie di ultima generazione per validare tutti i nostri prodotti”,continua Enrico Carraro.

Ultima modifica: 21 aprile 2019