Esaminati dal CdA i risultati del terzo trimestre 2017

27 ottobre 2017

Si consolidano i risultati positivi del Gruppo con un miglioramento del fatturato e della marginalità al 30 settembre grazie al buon andamento dei principali mercati di riferimento nonché all’ottimizzazione della struttura industriale a livello globale.

  • Fatturato consolidato progressivo al 30 settembre pari a 450,8 milioni di Euro, in incremento del 3,4% rispetto al dato al 30 settembre 2016 di 435,9 milioni di Euro a parità di perimetro.
  • EBITDA progressivo proforma rettificato al 30 settembre pari a 43 milioni di Euro (9,5% sul fatturato) in sensibile incremento del 6,6% rispetto ai 40,3 milioni di Euro (9,2% sul fatturato) del medesimo periodo del 2016.
  • Posizione finanziaria netta della gestione al 30 settembre 2017 negativa per 155 milioni di Euro, in importante miglioramento rispetto ai 190,6 milioni di Euro del 30 settembre 2016.

"In linea con i trimestri precedenti i dati al 30 settembre evidenziano una buona crescita sia del fatturato sia della marginalità. – commenta Enrico Carraro, Presidente del GruppoTali risultati sono conseguenza da un lato del trend di miglioramento registrato da tutti i nostri mercati di riferimento, dall'altro del percorso di ottimizzazione delle attività industriali Carraro a livello globale, che hanno trovato livelli di efficienza sempre crescenti".

Ultima modifica: 21 aprile 2019